Green House Gases emissions from Wastewater Treatment Plants

Home

Negli ultimi anni la crescente attenzione per la protezione dell’ambiente ha spinto sempre più verso una riduzione delle emissioni dagli impianti di depurazione. Le Direttive quadro sulle acque 2000/60/CE e 2008/01/CE impongono dei limiti più restrittivi allo scarico per le sostanze inquinanti. Il crescente interesse verso la protezione dell’ambiente si manifesta anche nella riduzione dei gas clima-alteranti e dei costi energetici dagli impianti di depurazione. Invero, i costi energetici sono anch’essi fonte (diretta e indiretta) di emissioni clima-alteranti. Al fine di ottemperare ai requisiti imposti dalle norme ambientali occorre munirsi di “nuovi strumenti” sia per una loro stima che minimizzazione.

360-800-8335In tale contesto si inquadra il Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale proposto da docenti e ricercatori delle Università di: Palermo, Basilicata, Cassino e Lazio Meridionale e Firenze. Il progetto, riguarda la predisposizione di una piattaforma innovativa di tipo modellistico per la progettazione e gestione integrata di un impianto di depurazione ed ha come finalità ultima la minimizzazione sia dei costi energetici dell’impianto che delle emissioni prodotte (solide, liquide e aeriformi).

Il progetto, finanziato dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, ha avuto ufficialmente inizio il 2 febbraio 2014 e si concluderà il 2 febbraio 2017. In questo sito verranno presentati tutti i risultati del progetto e gli eventi ad esso connessi.